mercoledì 8 aprile 2015

Torta-frolla alla marmellata (Veg)

Sono un' eterna indecisa. 
Quando si tratta di scegliere ho sempre mille dubbi su quale sia l'opzione migliore. 
Valuto tutti i fattori ma non riesco mai a prendere una decisione. Chiedo consigli ma in realtà è come se cercassi conferma a ciò che in qualche modo ho già scelto. 
Ed è così anche in cucina.
Per una volta perchè scegliere tra una soffice torta e una friabile crostata quando puoi averle entrambe?

Una base friabile grazie al burro vegetale fatto in casa con la ricetta di Alice Chiara (Violamirtillo), uno strato di marmellata ai mirtilli e un morbido strato di torta alle mandorle.
Ingredienti
Frolla:
300g farina (mix farro integrale e grano tenero semintegrale)
100g zucchero integrale di canna Dulcita
acqua fredda qb
scorza di limone
Torta:
200g farina (mix farro integrale e grano tenero semintegrale)
50g mandorle con la pellicina ridotte in farina
80g zucchero di canna integrale Dulcita
50g olio di semi
180g latte di riso
1 cucchiaino raso di cremor tartato
1 cucchiaino raso di bicarbonato
Finitura:
marmellata di mirtilli
mandorle con la pelliccina

Procedimento:
Preparare la frolla. In una ciotola mescolare le farine setacciate, scorza di limone e zucchero. Unire il burro vegetale e impastare rapidamente con le mani ottenendo uno sfarinato. Unire acqua fredda quanto basta ad avere un impasto sodo ma lavorabile (basteranno 50-70g, dipende dalle farine). Lavorare brevemente sulla spianatoia. Stendere sulla spianatoia leggermente infarinata ricavando un cerchio poco più grande dello stampo, adatto a coprire il fondo e i bordi. Cospargere leggermente di farina, avvolgere sul mattarello e trasferire nello stampo eventualmente unto. Ritagliare eventuali eccedenze della pasta, bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta, splamare di marmellata e riporre in frigo almeno un'oretta. 
Una volta trascorso il tempo di riposo preparare la base morbida. 
In una ciotola mescolare le farine setacciate con cremor tartato, bicarbonato, mandorle ridotte in farina, scorza di limone e zucchero. A parte emulsionare latte e olio e versare nella ciotola con le polveri. Mescolare con una frusta e distribuire uniformemente sulla base di frolla.
Decorare con qualche mandorla tagliata a filetti e infornare a 180°C per 40 minuti circa regolandosi in base al proprio forno. 
Consiglio di cuocerla nella parte bassa del forno per fare in modo che la frolla si cuocia bene.

6 commenti:

  1. Che effetto leggere queste parole Alice, mi ci sono ritrovata un sacco. Ho sempre bisogno di rassicurazioni, ma è solo un modo per "fuggire" la risposta che conosci già, forse perchè è quella che suggerisce l'azione più coraggiosa da intraprendere...

    E anche mettere insieme frolla e torta morbida non è mica poco coraggiosa come mossa eh!;) Bella idea, dovrò provare! vedo anche anche tu riduci burro e zucchero dalla dose della frolla..io non l'ho mai fatta a casa ma farei esattamente lo stesso;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh già a volte quando conosci già la risposta è quella che comporta più sacrifici, la più coraggiosa come dici tu!
      nelle basi tendo sempre a ridurre un pochino lo zucchero zucchero se poi so che comunque ci saranno altri ingredienti dolci :)

      Elimina
  2. Cioè...si può cucinare una frolla e una torta soffice insiemeeee? Non ci avevo mai pensato e mi incuriosisce un sacco! Il risultato è davvero bello!
    Se ti consola anch'io faccio parte del club delle indecise...anche se certe volte (rare) ci sono dei momenti di anomala fermezza :-P
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. consolarmi no ...ma in effetti è carino sapere che è una cosa diffusa :P
      in realtà quest'idea l'ho rubata alla mulino bianco. nel senso quelle torte che vedi a vendere che sembrano avere una base di frolla, uno strato di crema e uno strato di torta soffice mi hanno sempre incuriosita :)

      Elimina
  3. inutile dire che hai ragione da vendere! questa torta-bitorta dev'essere una vera golosità e le foto mi fanno "sbavare"... ora m'hai messo una voglia di dolce... :))) Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io, ahimè, sono dolci dipendente :(

      Elimina